Friggitrici Con Cestello Rotante: Le Migliori

  • di

Gli strumenti più popolari ed apprezzati in cucina negli ultimi tempi sono sicuramente le friggitrici con cestello rotante.

Perché? Cosa le differenzia dalle friggitrici tradizionali?

Ora te lo spiego.

Si tratta di elettrodomestici davvero innovativi ed utilissimi.

Grazie al loro particolare funzionamento ti garantiscono delle pietanze sfiziose e – soprattutto – salutari.

Ho scritto questo articolo per mostrarti alcuni speciali modelli di friggitrici rotanti prodotti dalla De’ Longhi, un’azienda leader nella produzione di questi fantastici prodotti.

Migliori friggitrici ad aria con cestello rotante

De’ Longhi friggitrice F28533.W1 Rotofry

Friggitrice De' Longhi friggitrice F28533.W1 Rotofry

Devo dirtelo.

Questo modello di friggitrice cestello rotante non ha nulla a che fare con le varianti tradizionali.

Per quale motivo?

Per via del cestello di cui è dotato.

Infatti non è dritto come quello che trovi su qualsiasi modello, ma è inclinato.

Inclinato?

Proprio così.

Ma non è l’unica caratteristica speciale di questo prodotto.

L’utilità del cestello inclinato è davvero insuperabile.

Perché?

In pratica ti permette di friggere al suo interno lasciando parte di quest’ultimo metà nell’olio e metà fuori.

E c’è dell’altro.

La vaschetta presente nella friggitrice Delonghi cestello rotante è facile da rimuovere e da pulire.

Oltretutto è anche antiaderente.

Questa friggitrice De’ Longhi è dotata anche di un timer digitale.

E quindi?

Grazie a questo potrai sempre tenere sotto controllo il tempo necessario per una corretta frittura degli alimenti.

E poi quando il cibo sarà cotto riceverai una notifica acustica che ti indicherà che il tutto è pronto per essere mangiato.

Ma se vuoi essere precisa al 100% e non vuoi affidarti soltanto al timer, puoi aiutarti anche con l’oblò panoramico presente sull’elettrodomestico.

In questo modo potrai gestire ogni singolo aspetto delle tue ricette.

E poi non correrai alcun rischio di inutili bruciature.

Davvero? E perché?

Perché le pareti esterne della vaschetta in dotazione della friggitrice rotante Delonghi ha la straordinaria capacità di mantenere fredde le sue pareti esterne anche se l’interno è bollente.

Fantastico, vero?

Ah, un’ultima cosa.

Se deciderai di utilizzare questa F28533.W1 ti assicuro che risparmierai un sacco di olio per friggere.

Sai perché?

Perché questo modello ti permette di friggere la stessa quantità di cibo che può offrirti qualsiasi altro modello, con l’unica differenza che la De’ Longhi avrà bisogno di molto meno olio per funzionare.

Anche i migliori prodotti (illustrati su www.friggilmondo.it) offrono cibo fritto salutare e richiedono pochissimo olio.

De’ Longhi friggitrice F38436 Rotofry

Friggitrice De' Longhi friggitrice F38436 Rotofry

Anche questa friggitrice De’ Longhi merita molta attenzione.

Lascia che ti spieghi cos’ha di straordinario il cestello friggitrice qui presente.

Per prima cosa, devi sapere che l’olio che può contenere questo elettrodomestico può variare dagli 1,2 litri fino ad 1,5 litri.

E per quanto riguarda il cibo? Quanto ce ne va all’interno?

Al massimo 1,2 Kg.

E credimi, è davvero notevole.

Ma questo non è il suo unico punto di forza.

C’è dell’altro?

Certo che sì.

Lascia che ti parli dell’Easy Clean System.

Di cosa si tratta?

In poche parole è un sistema presente su questa friggitrice De Longhi cestello rotante grazie al quale potrai estrarre la vaschetta con l’olio presente all’interno in modo facile e veloce.

E poi – dopo averla rimossa – puoi filtrare il tutto e recuperare la parte pulita per poi riutilizzarla nelle successive sessioni di frittura.

Io trovo che sia davvero comodissimo.

E non ti ho detto tutto.

La vaschetta, poi, può essere estratta e lavata molto facilmente nella lavastoviglie.

Ah, quasi dimenticavo.

Questa è anche antiaderente.

Ciò significa che puoi friggere tutto il cibo che desideri senza il rischio di rovinare l’elettrodomestico.

Il termostato presente su questa De’ Longhi puoi regolarlo fino a 190°C.

Ma attenzione.

Questo non vuol dire che corri il rischio di ustionarti se tocchi la vaschetta con le mani.

Davvero? E com’è possibile?

Tutto merito delle pareti esterne del supporto.

Queste sono dotate di un particolare sistema che le manterrà costantemente fredde.

Devo dirtelo.

Questo modello è una delle friggitrici De Longhi cestello rotante migliori in assoluto.

Pensa che con questo elettrodomestico ti garantirà sempre una frittura di alta qualità consumando il 50% in meno dell’olio che usi di solito.

Infine l’oblò di questa friggitrice è trasparente.

In questo modo puoi controllare sempre le pietanze e non correrai il rischio di bruciarti durante la preparazione.

De’ Longhi RotoFry F 28533.BK

Questo modello è davvero molto efficiente.

So cosa stai pensando.

Non assomiglia al primo modello di cui ti ho parlato poco fa?

È vero.

Ma c’è una piccola differenza.

Nel nome di questo modello c’è anche la sigla “BK”, che sta per Black.

Altro non è che il colore nero del prodotto.

Ma oltre all’estetica ci sono altre caratteristiche che devi conoscere a proposito della friggitrice girevole.

Ad esempio?

All’interno di questo elettrodomestico puoi cucinare fino ad 1 Kg di cibo.

E per funzionare correttamente ha bisogno di molto olio?

In realtà no.

Ci vuole al massimo 1 litro.

Poi il cestello è facilmente estraibile.

Puoi regolare il termostato in base alla ricetta che vuoi eseguire.

E puoi davvero sbizzarrirti.

Usando questa De’ Longhi puoi preparare:

  • Verdure
  • Patate
  • Pesce

E c’è dell’altro.

Cioè?

Anche su questo modello il cestello è per metà inclinato.

Questo vuol dire che puoi ottenere una cottura perfetta utilizzando soltanto la metà dell’olio che useresti solitamente con una friggitrice normale.

E non hai nemmeno da temere per quanto riguarda il cattivo odore di fritto che si genera quando usi questo genere di elettrodomestici.

Perché?

Perché questo modello è dotato di un filtro anti-odore che limiterà quest’ultimi in modo efficace.

Non aspettare.

È un elettrodomestico che ti farà risparmiare un sacco di tempo, olio e denaro.

E pulire questo genere di strumenti è semplice?

Certo che sì.

Tutti i modelli, in genere, sono facili da smontare.

In questo modo potrai pulire con accortezza ogni singola parte mantenendo sempre al top le prestazioni di questi strumenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *